venerdì 16 ottobre 2015

Ci sono popoli costretti a fuggire lontano




Prosegue la campagna di Arci Viterbo e Arci Solidarietà Viterbo per l'accoglienza dei rifugiati, un modo per diffondere l'informazione sulla situazione internazionale che vede milioni di persone muoversi per cercare un posto sicuro in cui vivere.
Da 15 anni l’Arci opera quotidianamente per l’accoglienza diffusa dei richiedenti asilo e rifugiati nella provincia di Viterbo.

Sono circa 20.000 i migranti che, nell’ultimo decennio, hanno perso la vita durante il percorso di migrazione verso l’Europa. È necessario aprire un canale umanitario autorizzato e sicuro per consentire l’ingresso a chi fugge da conflitti e persecuzioni.

Nessun commento:

Posta un commento